GIORNATA EUROPEA DELLE LINGUE IN TERZA C

In occasione della Giornata Europea delle Lingue, alla classe 3 C è stata proposta la lettura dell’albo illustrato “Tararì Tararera” di Emanuela Bussolati. Si tratta di un testo scritto in una lingua inventata (il Piripù), di facile comprensione grazie alla semplicità della storia e alle immagini che accompagnano il testo. A partire da questa lingua, si è avviata con gli alunni una discussione sulle lingue straniere conosciute, sulle lingue che si parlano in Europa e sull’origine delle stesse, a partire dall’indoeuropeo. Per riflettere sulle somiglianze e le differenze tra le varie lingue, si è proposto agli alunni un gioco: trovare, a partire da un elenco di parole, le corrispondenze di significato basandosi innanzitutto sulle preconoscenze e sul patrimonio linguistico condiviso dagli alunni di origine straniera oltre che sugli aspetti fonologici e ortografici.

clicca qui

GIORNATA DELLE LINGUE TERZA C