TUTTA LA SEZIONE MONTESSORI  AD ACQUI TERME

TUTTA LA SEZIONE MONTESSORI  AD ACQUI TERME

Anche quest’anno tutte le classi della Sezione Montessori hanno organizzato la gita di fine anno insieme.

Partenza con il treno, un mezzo di trasporto comodo e sicuro. All’arrivo siamo stati accolti dalle guide che ci hanno accompagnato al museo Archeologico. Un piccolo museo ma ricchissimo di reperti interessanti e di gran valore. Abbiamo avuto anche la possibilità di accedere al deposito del museo , non accessibile al pubblico. L’archeologa ci ha fatto vedere i reperti che ancora devono essere catalogati e gli strumenti del suo lavoro: pale, spazzole e spazzolini per scavare e togliere la terra dai reperti. Tutto ciò è stato molto interessante. Nel magazzino abbiamo visto anche dei bellissimi mosaici che stanno ricostruendo tessera per tessera; bellissimi disegni e figure stanno prendendo vita !

Subito dopo è stato il momento di metterci all’opera: tutti ci siamo cimentati nell’arte del mosaicista.  Con la piastrella abbiamo giocato con i colori e i disegni fino a creare coloratissimi mini  mosaici.

All’ora di pranzo tutte le sei classi hanno consumato il pranzo al sacco nel parco del museo insieme alle ranocchie posate sulle foglie delle ninfee , alle papere del laghetto e alle gazze ladre. La visita alla cittadina di Acqui ci ha incantato con l’acqua solforosa della “ Bollente “ con la sua maestosa fontana al centro di una piazza semicircolare. Davvero affascinante ascoltare la guida mentre spiegava il motivo di tanto calore, delle curative proprietà dell’acqua termale e la puzza…! Girando tra i negozi abbiamo potuto osservare nelle vetrine i prodotti tipici del posto, studiati con la maestra di Educazione Cosmica.

Ci siamo incantati a guardare una enorme e lunghissima fontana, davvero spettacolare per poi scoprire un fontana antichissima portata alla luce non molto tempo fa. La visita è poi continuata fino all’antico acquedotto romano.

Per i più piccoli un passo al parco giochi non è potuto mancare, giusto per coronare una gita culturale, interessante, emozionante ma anche divertente. Il plauso è arrivato da grandi e piccini. Una gita che consigliamo e che magari riprorremo.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.